SMART E GREEN

La nostra visione green della città si ispira al concetto di Smart City: un’area urbana in cui, grazie all’utilizzo delle tecnologie digitali e più in generale dell’innovazione tecnologica, è possibile rinnovare le infrastrutture e i servizi ai cittadini rendendoli più efficienti e in grado di garantire un elevato livello di comfort e benessere legato soprattutto ad aspetti come l’ecologia, la salute, l’educazione e la cultura.

Le nuove tecnologie, inoltre, possono diventare uno strumento prezioso per ridurre l’inquinamento da plastiche e le emissioni di CO2 e permettono di aumentare i risultati di efficienza energetica attraverso l’utilizzo di energie rinnovabili e sistemi di gestione dei rifiuti in un’ottica di economia circolare. È proprio il modello di “circular economy” a favorire l’emergere di una città intelligente in cui la produttività economica aumenta attraverso l’ottimizzazione delle risorse, l’eliminazione degli sprechi e la riduzione dei costi. E, al contempo, si sviluppano nuove opportunità di crescita e di business a sostegno di nuove competenze e di una crescita dell’occupazione.

La smart economy può rendere una città più resiliente con una capacità di produzione sia locale che distribuita capace di sfruttare le nuove tecnologie digitali. Questi vantaggi possono essere ottenuti cambiando il modo in cui le città e i contesti urbani vengono pianificati, progettati, riqualificati e finanziati.